LA MOTOR VALLEY SI STA ORGANIZZANDO

Quattro autodromi, 11 musei aziendali, 12 collezioni private, 88 team sportivi tra club e scuderie, 11 piste da Karting e un apparato industriale unico nel mondo. E’ la Motor Valley, che diventa sempre più un brand concreto, anche dal punto di vista turistico. E per sfruttarne al meglio le grandi potenzialità, nasce l’associazione no profit Motor Valley Development e la Regione Emilia-Romagna investe un milione di euro per la promozione internazionale dell’anima motoristica dell’Emilia-Romagna.
L’intenzione è quella di rivolgersi al turismo internazionale, con un prodotto esclusivo dedicato al turismo dell’esperienza, oggi completamente rinnovato, e con un fitto calendario di eventi che si snodano lungo l’intero anno, consultabile sul sito www.motorvalley.com. Tra i punti i forza ci sono appuntamenti di richiamo mondiale come Moto GP, Mille Miglia, ma anche prestigiosi musei aziendali e collezioni private.
E’ un progetto unico anche dal punto di vista turistico che mette insieme per la prima volta tutti gli attori che operano sul territorio, e diventa un’opportunità di crescita economica e di nuova occupazione. Un’operazione che mette assieme l’ambito turistico, quello sportivo, il mondo dell’università e delle nuove tecnologie, e lo sviluppo del territorio”..